Menu

Iscrizioni

Questa pagina consente di compilare online la domanda di partecipazione alle prove di ammissione al Collegio Universitario dei Cavalieri del Lavoro “Lamaro Pozzani”.

Prima di compilare la domanda ricordati di verificare di essere in possesso dei requisiti di ammissione e di aver letto il bando e i requisiti tecnici per le prove di ammissione.
Dopo aver compilato la domanda clicca sul tasto “Anteprima”, in fondo al modulo, e verifica di aver inserito correttamente tutti i dati. Se vuoi modificare qualcosa, clicca su “Torna indietro” e inserisci le modifiche. Per inviare la domanda devi cliccare sul tasto “Invio” che compare in fondo all’anteprima.
Ricordati di accettare, dopo averla letta, l’Informativa per il trattamento dei dati personali.

Una volta inviata la domanda, riceverai entro 2 giorni lavorativi una conferma via mail dalla segreteria del Collegio.

IMPORTANTE: entro il 26 agosto dovrai poi inviare alla segreteria del Collegio ([email protected]) una lettera di candidatura di massimo 4.000 battute (spazi inclusi). La lettera deve essere scritta da te, deve essere in formato .doc, .docx o .rtf e non deve avere il tuo curriculum in allegato. Nella lettera dovrai spiegare perché vorresti essere ammesso al Collegio, quali sono le tue aspirazioni e come pensi che l’esperienza del Collegio possa contribuire alla tua formazione.

La Commissione di valutazione si riserva di convocare a Roma i candidati ammessi alla seconda fase, per incontri individuali, nei giorni immediatamente successivi alla fine delle prove (1 settembre).

Per ulteriori informazioni:

In caso di problemi tecnici o dubbi, contatta la segreteria del Collegio.

 

(solo formati .jpg, .jpeg e .png con dimensione massima 2Mb)

(basta indicare solo il nome dell'Università, senza le parole "Università" o "di Roma")

Per aggiungere altri componenti del nucleo familiare, clicca sul pulsante "Aggiungi componente del nucleo familiare" sotto la tabella.
Nel campo "Professione" specificare la professione e le altre informazioni rilevanti. Per es. in caso di lavoro dipendente indicare l'azienda o l'ente presso cui il parente lavora e la sua funzione; in caso di lavoro autonomo, professionale o artigianale, indicare l'eventuale numero di dipendenti; in caso di studi in corso, indicare il grado (studente di scuola superiore, studente universitario...).

Cognome Nome Grado di parentela Professione
1
2
3
1

Valore risultante da attestazione ISEE-Università in corso di validità alla data della domanda per le prestazioni erogate nell'ambito del diritto allo studio universitario, ai sensi del Dpcm del 5 dicembre 2013 n. 159, articolo 8. La scelta di non dichiarare l'ISEE-Università verrà considerata equivalente alla dichiarazione di un valore ISEE-Università superiore a 100.000 euro. Nota: usare i punti per separare le migliaia (ad es., 20.000) ed eventualmente la virgola per separare i decimali (ad es. 20.000,85)

Se non vuoi dichiarare l'ISEE spunta questa casella.

Il voto può essere comunicato anche successivamente alla presentazione della domanda.

Indicare scuole precedentemente frequentate (tipo, luogo, nome), sport, soggiorni all'estero ad eventuali altre attività extrascolastiche o di tipo associativo.

Incluse, eventualmente, quelle di cui al punto 8 del bando.

Si autorizza il trattamento dei dati personali contenuti nella domanda e negli eventuali allegati, ai sensi del Dlgs 30/06/2003 n. 196 e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR), per le finalità connesse alla partecipazione alla presente selezione.