COLLEGIO UNIVERSITARIO DEI CAVALIERI DEL LAVORO
"LAMARO POZZANI"
EN
Please Wait
Please Wait
| | |
I libri

Per molti anni i risultati più significativi dei programmi didattici e di ricerca svolti dal Collegio nell'area giuridico-economica e degli studi sociali sono stati raccolti nella Collana "Dario Mazzi", nata dalla collaborazione con la casa editrice "il Mulino" di Bologna. Fra il 1998 e il 2007 sono stati pubblicati i seguenti volumi:

 

Non profit come economia civile

a cura di S. Zamagni

Bologna 1998, pp. 216

 

Il lavoro: un futuro possibile

a cura di G. De Caprariis e S. Semplici

Bologna 1998, pp. 248

 

Banca e finanza tra impresa e consumatori

a cura di A. Guaccero e A. Urbani

Bologna 1999, pp. 352

 

Italia e Mediterraneo: le occasioni dello sviluppo

a cura di S. Semplici e L. Troiani

Bologna 2000, pp. 256

 

Un'azienda e un'utopia. Adriano Olivetti 1945-1960

a cura di S. Semplici

Bologna 2001, pp. 257

 

Il diritto di morire bene

a cura di S. Semplici

Bologna 2002, pp. 224

 

Intermediari e mercati finanziari

a cura di G. Di Giorgio e C. Di Noia

Bologna 2004, pp. 353

 

Angelo Costa. Un ritratto a più dimensioni

a cura di F. Fauri e V. Zamagni

Bologna 2007, pp. 296

 

Nel 2013, in collaborazione con la casa editrice la Scuola di Brescia, è stato pubblicato il volume Italia no, Italia forse.
Il volume cerca di rispondere alla grande sfida posta oggi dal brain drain raccontando sette storie di studiosi che dimostrano con la loro esperienza come il problema non sia quello di incatenare i talenti ad un territorio, pretesa impossibile nell’epoca della globalizzazione, ma di creare le occasioni per attrarli e lasciarli lavorare. Emergono così le ragioni profonde della “crisi” italiana anche in questo settore: risorse inadeguate, vere e proprie persecuzioni burocratiche, ma anche allergia alla cultura della valutazione e della sfida. Questo non è un destino, ma una condizione da cambiare.

-
-
-